Categorie
Uncategorized

Raffaele Riva e la famiglia Pozzo

Forse in pochi sanno che la famiglia Pozzo rappresenta, dopo la famiglia Agnelli con la Juventus e Berlusconi con il Milan, una delle proprietà più longeve nel calcio professionistico italiano. Giampaolo e Gino Pozzo, rispettivamente padre e figlio, posseggono l’Udinese Calcio fin dal 1986 e, soprattutto grazie alle indiscutibili doti imprenditoriali che entrambi incarnano, hanno portato questa storica squadra a essere negli anni uno dei club più interessanti e competitivi nel panorama calcistico del nostro paese. Una famiglia solida che ha potuto contare, poi, sulla consulenza di esperti e professionisti fidati, uno su tutti Raffaele Riva. 

Doti imprenditoriali che si sono rivelate utili fin da subito, quando già nel 1986 il club friulano versava in una situazione non proprio felice e in quel campionato partiva con diversi punti di penalizzazione e problemi economici: Giampaolo Pozzo ha attuato una serie di tattiche gestionali che si sono rivelate vincenti – non solo ha evitato che la sua squadra retrocedesse, ma l’ha anche portata a giocare ad alti livelli nel massimo campionato italiano. 

Poi è arrivata anche la bella esperienza con il Granada. Anche in questo caso, il club spagnolo versava in condizioni abbastanza critiche ma, dopo l’acquisizione da parte della famiglia Pozzo nel 2009 e grazie alla dirigenza sportiva affidata a Gino, anche questa squadra si è risollevata, arrivando a giocare in modo permanente e ad ottimi livelli nel maggiore campionato di calcio spagnolo. Forte di questa esperienza imprenditoriale nell’ambito calcistico, Gino Pozzo ha deciso di acquisire nel 2012 anche il Watford Football Club, squadra che si trovava nelle stesse condizioni delle altre sopra citate. Il club inglese infatti, oltre ai gravi problemi finanziari, non riusciva a risalire da un campionato di seconda divisione. Gino Pozzo quindi, ormai esperto in gestione sportiva, ha subito attuato gli insegnamenti di suo padre Giampaolo e ha innanzitutto dato al suo team un grande allenatore (Gianfranco Zola). Proprio in questo caso il legame tra Raffaele Riva e il Watford si è rafforzato. Riva e la famiglia Pozzo hanno, tra le altre cose, chiesto in prestito all’Udinese Calcio alcuni importanti giocatori, in grado di integrarsi perfettamente con il nuovo assetto voluto dal suo allenatore e rendere così il meglio. Il Watford Football Club è così cresciuto – in pochissimi anni – tanto da arrivare a giocare nella Premiere League in modo competitivo. Si potrebbe quasi affermare che sia Giampaolo che Gino Pozzo siano probabilmente tra i migliori dirigenti sportivi in ambito calcistico che l’Italia abbia mai avuto. Sicuramente frutto di una grande esperienza sul campo, ma anche di un aspetto genetico non indifferente: la famiglia Pozzo è, fin dai primi del 1900, costituita da grandi imprenditori. Un dna che ha di certo portato, con esperienza e passione, a mettere in campo una serie di tattiche imprenditoriali che rappresentano un esempio per chiunque voglia intraprendere questa stessa strada. Continua a leggere: Raffaele Riva Watford per accedere alle ultime notizie.